Manuale Diagnostico e Statistico Il Più Letale Imbroglio Della Psichiatria

Un’elaborata bufala pseudoscientifica...

Ha 943 pagine ed elenca 374 “disturbi” mentali.

È la base dell’elenco di disturbi mentali nella Classificazione Internazionale di Malattie che viene usato in tutto il mondo.

E sebbene pesi meno di due chili e mezzo, la sua influenza pervade ogni aspetto della società moderna: i nostri governi, i nostri tribunali, il nostro esercito, i nostri mass media e le nostre scuole.

Facendone uso, gli psichiatri possono imporre la somministrazione di psicofarmaci, sequestrare i vostri bambini e privarvi addirittura delle vostre più preziose libertà personali.

È il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM) della psichiatria, ed è il motore che attiva un’industria psichiatrica di $330 miliardi.

Ma il DSM è suffragato da qualche prova? O non è altro che un’elaborata bufala pseudoscientifica?

Dai produttori dei premiati documentari Macabri Profitti, Il Marketing della Pazzia ed Errore Fatale, ecco l’agghiacciante verità al di sotto del più letale imbroglio della psichiatria.